Pane di segale: un aiuto per la regolarità intestinale

Il pane di segale: un pane antico che viene dal Nord e merita di essere riscoperto!

Vediamo insieme in questo articolo quali sono le sue proprietà.

A colazione, a pranzo o a cena, il pane è senza dubbio uno degli alimenti più presenti sulle nostre tavole.

E’ cosa ormai risaputa che le farine raffinate non siano tra i migliori alleati della nostra salute.

La macinazione industriale del chicco di grano comporta infatti l’eliminazione del germe, ossia del cuore nutritivo del chicco (ricco di aminoacidi, acidi grassi, sali minerali, vitamine B ed E) e della crusca, trasformando la farina in un prodotto molto ricco di carboidrati e povero di sostanze nutritive importanti quali fibre, vitamine e sali minerali.

Questo non significa comunque che dobbiamo rinunciare al piacere di mangiare il pane.

Ci sono infatti tanti altri tipi di farine ad esempio quelle integrali, quindi meno raffinate, ricavate da diversi tipi di cereali, come il mais, il riso, i ceci o la segale.

In questo articolo parleremo in particolare della farina di segale, prodotto tipico del Nord Europa ma che piano piano sta diventando popolare anche nel nostro Paese.

Ricco di fattori nutritivi, il pane di segale (conosciuto anche come pane nero) è particolarmente consigliato a chi deve tenere controllati i valori di colesterolo e glicemia o a chi soffre di stitichezza.

L’alto contenuto di fibre in esso presenti (il doppio rispetto al pane classico) lo rende un ottimo prodotto per favorire la motilità intestinale.

Le fibre sono fondamentali per aiutare il nostro intestino nel processo di digestione: la fibra alimentare fermenta, assorbe acqua e favorisce la motilità dell’intestino alleviando i problemi di stipsi.

Se la vostra dieta è povera di fibre, potete avvalervi di integratori alimentari come il nostro THD FibrAid®.

Promemoria Fibraid

Tra i componenti della segale troviamo anche l’acido linoleico, un antiossidante utile nella riduzione del rischio cardiovascolare; la presenza invece di lisina è ottimale per mantenere le arterie elastiche e libere ed il sangue fluido.

Grazie a tutte queste caratteristiche al pane di segale viene attribuita un’azione anti arteriosclerotica e, più in generale, è considerato un valido aiuto per migliorare la circolazione del sangue.

Mantenere una buona circolazione sanguigna è molto importante per prevenire la formazione delle emorroidi. Un buon supporto viene fornito anche dall’integratore alimentare THD Fleben® 1000, un concentrato di 5 bioflavonoidi che favoriscono la salute del microcircolo venoso.

Promemoria Fleben 1000

Il pane di segale integrale rientra anche tra gli alimenti più ricchi di polifenoli costituendo quindi un buon antinfiammatorio e antiossidante.

Dal punto di vista nutrizionale, la segale contiene meno carboidrati rispetto agli altri cereali e più proteine. È molto ricca di minerali quali calcio, ferro, fosforo ed è il cereale a maggior contenuto di fluoro, importante per la salute di ossa e denti.

Grazie a queste caratteristiche nutrizionali, la segale è da considerarsi un cereale energetico, adatto anche come ricostituente in caso di convalescenza.

 

Avete mai assaggiato questo tipo di pane? Scriveteci la vostra esperienza nella sezione dei commenti e iscrivetevi alla newsletter per ricevere in anteprima tutti gli articoli del blog THD Salute e Benessere.

 

(Visited 1.578 times, 1 visits today)

Iscriviti alla Newsletter!
Ricevi gli articoli di THD Salute e Benessere

Unisciti agli altri 775 iscritti alla community!

5 Commenti

Lascia un Commento
    • Gentile Antonio,

      la ringraziamo per averci scritto.
      Le consigliamo di contattare il suo medico curante in quanto solo tramite un controllo accurato della sua condizione clinica e della terapia farmacologica a cui è sottoposto è possibile darle una risposta certa.

      A presto,
      THD Salute e Benessere

    • Gentile Rita,

      le consigliamo di rivolgersi al suo medico di fiducia e di parlare con lui, esponendo senza paura tutti i suoi dubbi e perplessità in merito, in modo da avere una risposta quanto più possibile adatta al suo caso specifico.

      A presto,
      THD Salute e Benessere

  • Da quasi un anno mangio pane di segale inserito nella dieta. Lo faccio io in casa. Non mi piaceva tanto mentre ora lo mangio molto volentieri,anzi ne mangerei molto di più dei 50 gr a pasto concessi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Disclaimer Questo sito è a scopo puramente informativo e non va inteso come un sostituto del parere medico. Per qualsiasi problema di salute, THD vi invita a consultare il vostro medico curante. Copyright THD Spa © 2015.