Emorroidi e Metodo THD Doppler: l’esperienza di Luca

Luca è un uomo di 47 anni con la passione della moto. Luca soffre di emorroidi.

Ecco la sua storia e come ha risolto questo problema.

Il problema si manifesta con gonfiore e sanguinamento al momento della defecazione e si protrae per oltre un anno, fino a quando Luca decide di prendere in mano la situazione e rivolgersi al Dr. Francesco Cannici, Chirurgo Proctologo operante a Lucca ed a Genova.

Prima di rivolgersi al Dr. Cannici, Luca si documenta sulle diverse metodiche disponibili, pur consapevole dell’importanza di un’accurata visita proctologica per valutare la soluzione più adatta al suo caso.

 

I sintomi e la consapevolezza del problema

Luca racconta che il problema di emorroidi ha iniziato a presentarsi almeno un anno prima dell’intervento con gonfiore e sanguinamento al momento della defecazione e ha visto alternarsi periodi senza sintomi a fasi acute in cui i sintomi si accentuavano sensibilmente.

 

La visita proctologica e l’intervento con il metodo THD Doppler

Sapevo che si trattava di un intervento non complicato e ho vissuto la cosa abbastanza serenamente
Luca ha preferito non far passare troppo tempo e si è rivolto ad un coloproctologo, dopo essersi documentato sulle diverse tipologie di intervento disponibili.

Dopo la visita con il Dr. Cannici, Luca si è sentito ulteriormente tranquillizzato e ha deciso di sottoporsi all’intervento chirurgico mini-invasivo THD Doppler.

 

Il post-operatorio

Già nelle prime 24-48 ore dopo l’intervento Luca ha potuto muoversi senza difficoltà ed essere autosufficiente.

Per gli 8-9 gg. successivi sono stati somministrati analgesici fino alla scomparsa definitiva del leggero senso di peso e falso stimolo all’evacuazione dovuto al gonfiore all’edema post-operatorio nella zona trattata.

Dopo 7 giorni dalla dimissione, Luca è tornato al lavoro e ha ripreso ad andare in moto, una delle sue passioni.

 

L’opinione di Luca sull’intervento

Tutto si è svolto esattamente come pronosticato durante la visita
Luca è rimasto soddisfatto dell’intervento con THD Doppler e lo consiglierebbe a coloro che soffrono di emorroidi.

 

 

L’esperienza di Luca conferma che la risposta alla patologia emorroidaria esiste e si chiama Metodo THD Doppler.

 

Non aver paura ad affrontare questo problema!

Trova un Centro THD vicino a Casa Tua

Come fare? A chi rivolgersi?

Uno specialista della proctologia ti darà le risposte che cerchi!

 

Trova un centro THD vicino a casa tua

[wpsl category=“emorroidi”]

Sei un medico e vuoi avere maggiori informazioni?

Iscriviti alla Newsletter!
Ricevi gli articoli di THD Salute e Benessere

Unisciti agli altri 1,476 iscritti alla community!

2 Commenti

Disclaimer Questo sito è a scopo puramente informativo e non va inteso come un sostituto del parere medico. Per qualsiasi problema di salute, THD vi invita a consultare il vostro medico curante. Copyright THD Spa © 2015.