Mente e Corpo: Gli Insospettabili Benefici del Ballo

Chi l’ha detto che per mantenersi in forma si debbano per forza passare ore ed ore in palestra? Lo sapevate che un’ora di ballo è più che sufficiente per mantenere la forma e salvaguardare il nostro benessere psicofisico?

Ebbene sì!

Il ballo è considerata un’attività completa che coinvolge la maggior parte dei muscoli del corpo, anche quelli che non useremmo nella vita di tutti i giorni.
Inoltre, numerosi sono i benefici per la circolazione, per le gambe (aiuta a combattere la cellulite e le vene varicose), per il cuore e per l’elasticità delle articolazioni in generale. Mantenere un allenamento regolare aiuta a raggiungere o conservare il proprio peso, migliora il controllo muscolare e favorisce l’ossigenazione di tutto il fisico.

Non solo il corpo trae vantaggi da questa disciplina.

Dal punto di vista mentale, il ballo aiuta a scaricare tensioni e stress e, allo stesso tempo, favorisce l’interazione sociale, combattendo la timidezza ed aumentando l’autostima. La musica, inoltre, aiuta ad allenarsi senza pensare alla fatica e al sudore.

Quali sono le regole del ballo?

Come ogni sport, anche il ballo ha le sue regole da rispettare.

Ecco qui una pratica lista di suggerimenti da seguire per la vostra prima lezione:

  • abbigliamento leggero e comodo – dovete essere liberi di muovervi senza impedimenti o costrizioni;
  • scarpe adeguate in base al tipo di ballo – le caratteristiche comuni che una buona scarpa deve avere sono la morbidezza e la flessibilità e, allo stesso tempo, deve anche essere stabile e aderente in modo da trattenere piede e caviglia;
  • munirsi di acqua per reintegrare i liquidi persi;
  • fare il pieno di energia con carboidrati a pranzo, molte verdure e pesce.

Chi può ballare?

Il ballo è un’attività che non ha limiti di età.
Dai più giovani ai meno giovani, questa disciplina aiuta a combattere l’insonnia e persino l’osteoporosi. Solamente chi ha seri problemi alle articolazioni, al sistema cardiocircolatorio o respiratorio dovrebbe consultare il medico curante prima di intraprendere qualsiasi tipo di attività fisica in generale.

A questo punto…Che ballo scegliere?

Dal Country al Moderno, dal Valzer alla Salsa, al giorno d’oggi le palestre e i circoli ricreativi offrono una grande varietà di corsi, bisogna solo decidere quale fa al caso vostro!
Per aiutarvi nella scelta, ecco qui un’idea dei benefici che potrete ottenere in base alla tipologia di ballo che sceglierete:

  • Latino americani – aumento del tono muscolare, della coordinazione fisica, dell’efficienza cardiovascolare, modellano la forma delle gambe;
  • Tango e Valzer – ottimi per migliorare la postura e combattere l’insorgenza di problemi cardiovascolari (in particolare il tango argentino);
  • Danza del Ventre e Salsa – miglioramento della circolazione sanguigna, modellano spalle, fianchi e pancia;
  • Twist, Cha Cha Cha e Hip Hop – migliorano la capacità respiratoria e cardiovascolare, oltre a far bruciare più di 6 Kcal al minuto;
  • Tip Tap – aiuta a dare slancio al fisico e a donare elasticità ai muscoli.

Come potete vedere la scelta è molto ampia, quindi non resta che buttarsi in pista!

E voi, che ballerini siete? Diteci in che balli vi siete cimentati e quali sono stati i miglioramenti che avete notato!

Iscriviti alla Newsletter!
Ricevi gli articoli di THD Salute e Benessere

Unisciti agli altri 1,495 iscritti alla community!

Disclaimer Questo sito è a scopo puramente informativo e non va inteso come un sostituto del parere medico. Per qualsiasi problema di salute, THD vi invita a consultare il vostro medico curante. Copyright THD Spa © 2015.